Nel 1983, i tre azionisti H. Geiger GmbH, Pfraundorf, Fiegl GmbH & Co. KG, Pleinfeld e Fürst Carl von Wrede, Ellingen hanno fatto nascere la Schotter- und Steinwerk . Col passar del tempo la società si e´ sviluppata da 5 dipendenti e 30 ettari di carriera a ben 100 dipendenti e 90 ettari di carriera attiva.

Da frazione di estrazione del marmo a fornitori di materiali rifiniti

All´inizio, Schotter- und Steinwerk si è occupata solamente dell´estrazione dei blocchi di marmo. Alla metà del 1990 è stato fatto un primo investimento nella costruzione di un impianto per la lavorazione e rifinitura del marmo per giardini, pavimenti, ecc, quale si è dimostrato molto produttivo.

Nuovi territori e l´espansione

In poco tempo, la capacità produttiva si è dimostrata insufficiente per la richiesta del mercato e di conseguenza all´inizio del secolo è stato fatto un nuovo investimento. Questa volta un impianto con capacità produttiva maggiore, che attualmente sembrerebbe un ottimo investimento. Negli anni sono stati acquisiti diversi territori per l´estrazione del marmo. In 2009 è stata ampliata la carriera principale in Weißenburg in Bayern, conosciuta come "Heklbruch", e in 2011 sono stati acquisiti altri 30 ettari di carriera vicino Rothenstein, dove hanno subito iniziato le estrazioni di marmo. Detto ciò, in questo momento siamo fieri di poter dire che abbiamo ben 90 hettari di carriera produttiva.